ABOUT UNIADRION ITALY


Le attività promosse dal Consorzio

Ultimi eventi

Il Consorzio UNIADRION ITALY presenta la:

  • Staff Week a Bologna

Quando? Dal 27 giugno al 1° luglio 2022

Chi può partecipare? Personale accademico e non coinvolto nei processi decisionali e di politica universitaria nel proprio Ateneo

Perché? Per condividere esperienze in tema di governance e partecipare a seminari tenuti da personalità di spicco nel contesto della Macroregione

 

Come? Le mobilità da Albania, Bosnia-Erzegovina e Montenegro (Azione Chiave 107) saranno finanziate dal Consorzio, mentre i partecipanti provenienti da Atenei greci, sloveni e serbi (Azione Chiave 103) riceveranno fondi dal proprio Istituto di appartenenza

 

Valore aggiunto? Sicuramente la possibilità di fare rete e conoscere colleghe e colleghe da Università Partner dei Paesi coinvolti; la rilevanza delle tematiche trattate e della loro risonanza a livello europeo; la meravigliosa location e le attività culturali e ricreative organizzate per i nostri ospiti!

Mobilità a fini di studio, tirocinio, formazione e docenza

Il Programma Erasmus+ favorisce la creazione di Consorzi, che consistono nell'unione di atenei, enti di ricerca ed associazioni, per rafforzare la collaborazione nazionale ed internazionale ed ampliare così le opportunità all'estero fruibili da studenti, neolaureati, dottorandi, personale amministrativo, ricercatori e docenti.

Il Consorzio rappresenta una realtà sfaccettata, che raccoglie le peculiarità di ogni membro, fondendole ed armonizzandole tra di loro fino a determinare un'identità precisa e ben caratterizzata, il cui perno risiede negli obiettivi principali da perseguire: la maggiore consapevolezza della Macroregione Adriatico-Ionica e delle sue potenzialità, una cittadinanza più attiva da parte delle popolazione che ne fanno parte e l'assunzione di un ruolo maggiormente rilevante di questa area all'interno delle politiche europee.

Senza dimenticarci che, tutto questo, avviene entro una cornice geografica, naturalistica e culturale privilegiata: i Paesi che si affacciano sui Mari Adriatico e Ionio, con la bellezza distintiva e variegata delle loro coste, delle aree marine e dei parchi naturali, in una regione dove incantevoli città storiche, come Mostar, una perla della Bosnia-Erzegovina, convivono con metropoli emergenti, vivaci ed avveniristiche - si pensi a Tirana, Capitale europea della Gioventù 2022.

In altre parole: natura, architettura, usanze e costumi, tradizioni religiose, letterature, lingue sono solo alcune delle sfaccettature del patrimonio culturale che potrai conoscere ed esplorare effettuando una mobilità in questa magica Regione!

 

Approfondiamo le tipologie di mobilità previste

Mobilità a fini di studio

Puoi svolgere un minimo di tre fino ad un massimo di dodici mesi per proseguire i tuoi studi presso una delle Università Partner situata in uno dei Paesi della Macroregione Adriatico-Ionica: Albania, Bosnia-Erzegovina, Grecia, Montenegro, Slovenia, Serbia. Se partecipi a questo tipo di attività implementata dal Consorzio, potrai sostenere esami nell'Ateneo ospitante e convalidarli al rientro nel tuo Istituto di appartenenza, senza rallentare così il tuo percorso universitario, anzi dando ad esso una dimensione più internazionale ed un carattere più formativo anche a livello personale.

Mobilità a fini di tirocinio

Sono numerose le aziende, anche di fama globale, che hanno compreso l'importanza strategica dei Balcani per il commercio e per gli affari, decidendo così di trasferire la propria sede o aprire delle filiali in questi Paesi che condividono con l'Europa alcuni significativi confini. Il Consorzio ti offre la possibilità di scegliere una di queste ditte o succursali per effettuare un tirocinio professionalizzante per un periodo che potrebbe variare da un minimo di due ad un massimo di dodici mesi, sia durante il corso dei tuoi studi universitari, sia entro un anno dalla tua laurea. Un'esperienza di questo genere aumenta esponenzialmente la competitività del proprio curriculum professionale, e vista la crescente ricerca di personale con esperienze internazionali, sarà più facile trovare un lavoro in Italia o all'estero!

Mobilità a fini di formazione

Il personale tecnico-amministrativo e docente delle Università italiane partecipanti al Consorzio potrà usufruire di un periodo di formazione presso uno degli Atenei albanesi, bosniaci, greci, montenegrino, sloveni o serbi al fine di potenziare la propria professionalità, condividere le proprie conoscenze e le competenze maturate in servizio presso la sede di appartenenza ed espandere la rete di contatti con le colleghe ed i colleghi degli Istituti Partner. In base al regolamento del Programma Erasmus+, la mobilità avrà una durata da un minimo di due giorni ad un massimo di due mesi, e può consistere nella partecipazione ad una "Staff Week" ("Settimana di formazione") organizzata da una delle Università straniere, oppure ad un periodo di affiancamento e/o alla frequenza di workshop e seminari tenuti dal personale della sede ospitante.

Mobilità a fini di docenza

Un'ulteriore occasione fornita da UNIADRION ITALY riguarda lo scambio di personale docente tra gli Istituti di istruzione superiore che abbiano un Accordo Erasmus+ attivo tra di loro. In particolare, i beneficiari di questo tipo di mobilità potranno svolgere un minimo di otto ore di docenza per un periodo di cinque giorni lavorativi presso uno degli Atenei Partner in Albania, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Montenegro, Slovenia o Serbia. L'arricchimento reciproco per il personale docente in mobilità, così come per la platea di studentesse e di studenti che frequentano un insegnamento impartito da una docente o un docente ospite proveniente da Università italiane, permetterà di consolidare non solo i rapporti istituzionali tra le due comunità accademiche, ma anche di ideare ed avviare progetti di ricerca condivisi sulle tematiche della Strategia EUSAIR (Turismo sostenibile, Qualità ambientale, Connettere la Regione, Crescita blu) dei quali l'intera Macroregione potrà beneficiare.

Vieni a conoscere il mondo del Consorzio

Documenti e Bandi

In questa sezione è possibile consultare tutti i documenti, gli atti, i bandi di selezione relativi al Consorzio ed alle sue attività di individuazione dei beneficiari.

Area riservata

Gli addetti ai lavori possono accedere in questa sezione per visionare, monitorare, organizzare le azioni implementate dal Consorzio e pianificare i prossimi eventi di selezione e divulgazione.

Esplora la Macroregione Adriatico-Ionica

Destinazione Balcani! Viaggia negli affascinanti Paesi uniti dai Mari Adriatico e Ionio

Candidati per una borsa di studio

Scopri le opportunità del Consorzio per studio, tirocinio, formazione o docenza all’estero.